Nome volgare: Anemone
Nome botanico: Anemone Coronaria X Hybrida

Anemone - Anemone Coronaria X Hybrida

Descrizione: Pianta erbacea rizomatosa. Le foglie, verdi, composte, laciniate, hanno picciolo che si diparte direttamente dal rizoma. I fiori, solitari, con sepali petaloi dei obovati e numerosi stami e pistilli, hanno all’apice una corona di piccole foglie e sono lunghi circa 50 cm
Colore: Bianco, rosso, blu, rosa, bicolore blu-viola, viola-bianco, rosso-bianco
Raccolta: quando i fiori sono ben formati e colorati, ma ancora chiusi (i petali devono nascondere completamente il centro del fiore)
Criterio di scelta: lunghezza e grado di fioritura
Aspetto della
prima categoria
di scelta:
steli dritti e robusti con corona di foglie immediatamente sotto il singolo fiore apicale; il peduncolo fiorale (“collo del fiore”) non deve misurare più di 2 cm; sono ammessi steli con il peduncolo piegato
Lunghezza: I scelta: min. 40 cm (A. coronaria) – min. 45 cm (A. coronaria x hybrida)II scelta: min. 25 cm – lavoro: 20-30 cm
Unità di confezionamento: decina (unicolor o mista) pari di fiore
Assemblaggio:
  • pacco da 3 decine per A. hybrida
  • pacco da 5 decine per tutte le altre varietà
Involucro: plastica microforata (facoltativo)
Conservazionee refrigerazione: 3-6 giorni, a temperatura inferiore a 4°C
Durata in vaso: 10-12 giorni
Note:
  • E’ consigliabile immergere gli steli in poca acqua
  • La conservazione degli steli in assenza di luce permette di ritardare la fioritura
  • Fortemente consigliato l’impiego di soluzioni conservanti, per l’elevata sensibilità all’etilene; gli steli possono essere reidratati in acqua calda (35-40°C) a pH 3,5 con poco zucchero (meno del 2%), per evitare la curvatura degli steli
  • Per evitare danni da etilene non disporre gli anemoni vicino ai narcisi

 

Norme di qualità e schede tecniche fornite da UCFlor – Mercato dei Fiori di Sanremo, che ringraziamo per la collaborazione.