Nome volgare: Calendula
Nome botanico: Calendula Officinalis

Calendula

Descrizione: pianta erbacea annuale cespitosa con fusto robusto, angoloso e ramificazioni aperte dalla base. Le foglie, sessili e oblunghe, hanno margini ciliati. I capolini sono grandi e doppi.
Colore: Arancione e giallo con diverse tonalità. Il disco può essere più chiaro o scuro.
Raccolta: quando le prime corone esterne del fiore dello stelo principale sono ben visibili(almeno 1 cm) e colorate
Criterio di scelta: lunghezza e diametro del fiore
Aspetto della
prima categoria
di scelta:
steli robusti (diametro: almeno 5 mm), angolosi e ramificati, ben rivestiti di foglie che portano all’apice capolini con corona multipla;
Lunghezza: Ex: 45 cm – I: 40 cm – II: 35 cm
Unità di confezionamento: A decine, pari di fiore e di gambo; differenza fra lo stelo più corto e quello più lungo: 2 cm; defogliazione basale: circa 10 cm
Assemblaggio: Vedi note
Involucro: plastica per la singola decina
Conservazionee refrigerazione: 3 – 4 giorni a 4°C, con conservante
Durata in vaso: 10-14 giorni
Note:
  • È consigliabile il trasporto in acqua.
  • I rami ascellari che superino in altezza il fiore principale vanno eliminati al momento del confezionamento
  • Può essere venduto il pacco da cinque decine (= 50 steli)

 

Norme di qualità e schede tecniche fornite da UCFlor – Mercato dei Fiori di Sanremo, che ringraziamo per la collaborazione.