Nome volgare: Papavero
Nome botanico: Papaver Nudicaule

Papavero

Descrizione: Pianta perenne erbacea, con steli alti mediamente 30-50 cm. I fiori, singoli, a forma di coppa a consistenza papiracea, hanno 4 petali sovrapposti. Le foglie, verde scuro, sono riunite in una rosetta basale.
Colore: Bianco, giallo,arancio, salmone, rosa, rosso
Raccolta: Quando le brattee verdi che avvolgono il bocciolo fiorale sono aperte ed il fiore è colorato ma ancora chiuso.
Criterio di scelta: lunghezza, diametro dello stelo, diametro per altezza del fiore e grado di fioritura
Aspetto della
prima categoria
di scelta:
steli nudi, eretti, rigidi (diametro maggiore o uguale a 2 mm) e cauterizzati nella parte basale; il fiore è apicale e manca di 1 o 1/2 sepalo, in relazione alla stagione; la raccolta si effettua quando lo sviluppo dei petali è completo il loro colore è evidente, ma il fiore è ancora chiuso
Lunghezza: Ex:40-60 cm – I:30-40 cm – II:25-30 cm
Unità di
confezionamento:
Cat. Ex.: mazzi da 25 steli, a scala, pari di stelo;
Cat. I – II: mazzi da 50 steli, a scala, pari di stelo
Assemblaggio: pacco da cinque mazzi
Involucro: plastica microforata per la cinquantina, fermata con elastico nella parte inferiore e pinzata nella parte superiore
Conservazione e
refrigerazione:
6-8 giorni, a temperatura inferiore a 4°C
Durata in vaso: 8-12 giorni
Note:
  • Cat. Extra: altezza fiore oltre 4,5 cm; diametro fiore oltre 3 cm; calibro stelo oltre 3 mm
  • Cat. Prima: altezza fiore oltre 2 cm; diametro fiore oltre 1,5 cm; calibro stelo oltre 2 mm
  • Differenza di lunghezza fra lo stelo più corto e quello più lungo nel mazzo: 50%
  • Dopo il taglio occorre cauterizzare la parte basale dello stelo bruciandola o immergendola in acqua bollente per 20 secondi.

 

Norme di qualità e schede tecniche fornite da UCFlor – Mercato dei Fiori di Sanremo, che ringraziamo per la collaborazione.